home
Home
Pubblicato/Aggiornato in data 31.03.2020
LINEE GUIDA DIDATTICA A DISTANZA

Il Liceo Classico “Massimo D’Azeglio” di Torino attua, per il periodo di sospensione delle lezioni in presenza a causa dell’emergenza COVID-19, delle attività di didattica a distanza, che si realizzano principalmente attraverso le seguenti modalità:

    1. assegnazione di attività (studio, esercizi, elaborati) attraverso il REGISTRO ELETTRONICO
      1. ogni docente annota nella sezione “AGENDA” del Registro Elettronico le attività assegnate, in corrispondenza delle proprie ore da orario scolastico;
      2. i materiali necessari per lo svolgimento delle attività o per l’approfondimento delle stesse vengono inseriti dai singoli docenti nella sezione “DIDATTICA” del Registro Elettronico;
      3. gli studenti possono porre quesiti inviando mail all’indirizzo istituzionale del docente (nome.cognome@liceomassimodazeglio.it);
      4. gli studenti possono consegnare eventuali compiti svolti mediante la funzione “COMPITI” del Registro Elettronico;
    2. videoconferenze mediante l’app Google Meet (gratuita) dal lunedì al venerdì tra le ore 9.00 e le ore 14.00 e il sabato tra le 9.00 e le 12.00 (modalità sincrona)
      1. il docente fissa una lezione in videoconferenza segnando in “AGENDA”, con congruo anticipo, l’annotazione nel giorno in cui essa si terrà, riportando l’ora di inizio e fine;
      2. gli studenti devono collegarsi al REGISTRO ELETTRONICO qualche minuto prima dell’inizio della lezione per copiare il link utile ad effettuare l’accesso, che trovano in “AGENDA”, dove è stata segnata la videoconferenza;
      3. effettuato l’accesso, gli studenti assistono alla videoconferenza con microfono e fotocamera disabilitati, ma possono intervenire riabilitando il microfono per porre eventuali domande;
      4. nella stessa mattinata non si svolgono di norma più di 4 videoconferenze, che hanno la durata massima di 50 minuti e devono in ogni caso terminare qualche minuto prima della videoconferenza successiva, se programmata; le interrogazioni on line, coinvolgendo un numero minore di studenti, sono escluse dal limite delle quattro videolezioni giornaliere, anche se di norma sono collocate nella fascia oraria sopra indicata;
      5. le videoconferenze sono tenute da ciascun insegnante nelle proprie ore dell’orario settimanale, fatte salve situazioni particolari che devono essere concordate fra i docenti interessati;
    3. videolezioni proposte dal docente (modalità asincrona)
      1. il docente predispone per le proprie classi delle videolezioni su argomenti inerenti la programmazione didattica o lo svolgimento di esercizi per coadiuvare gli studenti nello studio autonomo, videolezioni che possono essere registrate dall’insegnante stesso o scelte tra quelle già presenti in rete;
      2. le videolezioni preparate dall’insegnante sono disponibili sul canale You Tube personale del docente e in “AGENDA” sono riportati i link alle singole lezioni (N.B. alcuni video possono essere pubblici, altri privati, a discrezione del docente, ma è sempre possibile accedervi mediante il link). 

Queste modalità di intervento hanno la finalità di permettere agli studenti di continuare a svolgere delle attività formative nelle singole discipline, nonostante la sospensione delle attività didattiche in presenza.

Sono previste anche delle verifiche a distanza (interrogazioni orali, prove scritte, test a risposte aperte o chiuse, ecc.), il cui esito, oltre ad avere una valenza formativa, contribuirà a determinare la valutazione sommativa del secondo periodo didattico, sulla base delle direttive e delle indicazioni provenienti dal Ministero dell’Istruzione. 

Si precisa che in occasione delle videoconferenze non viene effettuato l’appello né firmato il registro elettronico, tuttavia ogni studente è caldamente invitato a partecipare poiché le lezioni svolte contribuiscono all’avanzamento della programmazione curricolare, possono essere oggetto di valutazione e non saranno ripetute in presenza.
La connessione da parte degli studenti può avvenire tramite diversi strumenti: smartphone, tablet, computer.

Gli studenti e i genitori possono comunicare con i docenti mediante l’invio di mail all’indirizzo di posta elettronica istituzionale (nome.cognome@liceomassimodazeglio.it). 

Le presenti “Linee guida” prendono spunto da attività e riflessioni condivise con il Liceo “Giordano Bruno” di Torino, un esempio di alleanza tra scuole del territorio, che hanno deciso di attivare una didattica SMART online in tempi di emergenza coronavirus.

Torino, 20 marzo 2020

                                                                                        

    Il Dirigente Scolastico
Franco Francavilla
(firma autografa sost. a mezzo stampa
ai sensi dell’art.3, c.2, D.lgs 39/93)

Scarica le linee guida in formato pdf

 

 

 

Il Liceo Offerta Formativa Studenti Organigramma Organizzazione Informazioni
Chi Siamo Piano degli studi Viaggi d'Istruzione Presidenza Albo Online Contatti
Storia PTOF Iniziative Studentesche Consiglio d'Istituto Amm.ne Trasparente Ricevimento Docenti
Regolamenti RAV e Bilancio Sociale Orientamento Universitario Collegio Docenti Registro Elettronico Orario Lezioni
Strutture PCTO Ensemble e Coro Dipartimenti Gestione Aule Orario Segreteria
Biblioteca Ginzburg Progetto EEE Laboratorio Teatrale Personale ATA Area Riservata Calendario
Archivio Storico Certificazioni linguistiche Orientamento in Ingresso Organigramma WebMail Piantina
Qualità Olimpiadi e Certamina Archivio Fotografico Consigli di Classe   Dove Siamo
  Allievi Estero Ex allievi      
  Libri di testo