pubblicato in data 10.05.2016

 

 

IL D’AZEGLIO E IL SALONE DEL LIBRO

Il Liceo D’Azeglio partecipa alle iniziative del Salone del Libro in programma a Lingotto Fiere dal 12 al 16 maggio 2016.

Alcuni studenti lavoreranno nei laboratori del Salone e all’Arena Bookstock sia svolgendo attività di alternanza scuola-lavoro sia come volontari nell’ambito di una convenzione tra il Salone del Libro e TorinoReteLibri.

Venerdì 13 maggio alle ore 11.30 sarà presentato il libro di Ugo Cardinale e Alberto Sinigaglia, “Processo al Liceo classico”. Nel corso della manifestazione si svolgerà la premiazione delle Olimpiadi della lingue classiche.

Sabato 14 maggio alle ore 10 si svolgerà un incontro sul progetto “Andare a bottega” che ha impegnato gli studenti della I B in attività di alternanza scuola-lavoro presso la Reggia di Venaria.

Sabato 14 maggio alle ore 15.30 gli studenti della I D animano il laboratorio di metrologia "Quant'è piccolo un millimetro". Introduce Guido Toninelli - Rete Robotica.

Domenica 15 maggio alle ore 10.00 in Sala Madrid gli studenti del D’Azeglio, guidati dalla professoressa Susanna Basso, e quelli del Volta, con la professoressa Rossella Bernascone, animeranno “Translation Slam. Declinazioni comunicanti: breve viaggio nella traduzione”. Partecipa Ilide Carmignani.

Domenica 15 maggio alle 15.30, presso lo Stand del Miur, la preside del D’Azeglio, Chiara Alpestre, parteciperà al convegno "La via italiana al modello duale" e parlerà delle iniziative di alternanza scuola-lavoro proposte nella Scuola.

Tra le iniziative del Salone OFF, venerdì 13 maggio dalle ore 15.00, all’angolo tra via Cesare Battisti e piazza Carlo Alberto, si svolgerà la manifestazione “Centopercentoclassici” – Mise en espace poetica e musicale. Accompagnati dagli studenti del Liceo Musicale Cavour, 100 studenti del Liceo D’Azeglio animeranno la città leggendo brani letterari in greco, latino, italiano, ispirati a “Visioni”, il tema del Salone. Partecipano all’organizzazione i professori Daniele De Cicco e Ada Corneri.