pubblicato in data 19.02.2016

 

RICORDI LO STUPORE DEL PRIMO INCONTRO?
L'ARTE TI APPARTIENE?

Attività partecipativa con il pubblico adulto condotta dal Dipartimento Educazione GAM con gli studenti del Liceo Classico Massimo d'Azeglio di Torino e le stagiste dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.


I ragazzi del Liceo d'Azeglio, coinvolti dal Dipartimento Educazione in un percorso formativo per farli entrare nel progetto OSMOSIS, hanno dialogato e riflettuto su questioni inerenti alla possibile relazione tra il loro vissuto personale e l'arte a partire dalla domanda Ricordi lo stupore del primo incontro? L'interlocuzione è scaturita dall'intervista che Valerio Rocco Orlando ha realizzato alla GAM, durante il viaggio tra i musei italiani della rete AMACI. Gli studenti attraverso questo approccio relazionale, nutrito da brevi narrazioni dei loro primi inèontri, in cui si è cercato di far affiorare le emozioni individuali, hanno espresso curiosità per la scoperta di cose nuove anche in ambito artistico. In un secondo momento si è passati all'esplorazione delle collezioni per scoprire le connessioni tra le emozioni ri-evocate e lo stupore estetico sUscitato dall'arte, ognuno di loro ha scelto un'opera d'arte di cui ha approfondito la conoscenza.

Il 6 marzo un gruppo di partecipanti alla formazione avrà l'occasione di ritornare alla GAM invitando e accompagnando nuovi visitatori al museo; gli studenti insieme al personale del Dipartimento Educazione GAM entreranno in relazione con il pubblico proponendo un'attività partecipativa nelle collezioni GAM tra le opere d'arte moderna e contemporanea esposte nelle gallerie tematiche Etica e Natura.

L'attività si concluderà con l'invito, rivolto ai visitatori, di esprimere un'opinione personale, attraverso la scrittura, scegliendo di rispondere ad almeno una delle domande chiave del progetto Osmosis, - Ricordi lo stupore del primo incontro? oppure L'arte ti appartiene?- questo feed back sarà consegnato all'artista e servirà a mantenere vivo il rapporto di scambio con lui.